Copyright Sport Today. All rights reserved.
Getty Images

CALCIO17/10/2020

Milan batte Inter: Conte amareggiato, Pioli fa un appello ai suoi

Il tecnico nerazzurro se la prende con chi lo critica per la difesa, quello rossonero non vuole facili entusiasmi.

REDAZIONE GFEDITORIAL

E' un Antonio Conte amareggiato quello che si presenta ai microfoni di Sky Sport dopo la sconfitta nel derby: obiettivo della sua disamina chi lo critica per gli errori difensivi della sua squadra in questo inizio di stagione, con particolare riferimento alla posizione in campo di Kolarov, schierato terzo centrale di difesa.

"È il miglior ruolo per lui - ha spiegato Conte, respingendo le critiche -. Lo ha fatto in Nazionale e alla Roma, per il suo momento della carriera è il ruolo adatto. Problemi in difesa? In realtà c’è qualcuno che storce la bocca, vorrebbe giocassimo con tre attaccanti e un trequartista. Io invece dico che serve equilibrio".

Il tecnico 'dribbla', poi, la domanda sul mercato e sul rinforzo in difesa non arrivato: "Io di mercato preferisco non parlare. Qualsiasi cosa accaduta in questo periodo è stata una situazione valutata con il club, quindi non sono valutazioni che spettano a me. A me spetta far rendere al massimo i giocatori e migliorarli".

Si gode invece la vittoria Stefano Pioli, ma il tecnico del Milan si è appellato ai suoi giocatori perché non si facciano prendere da facili entusiasmi visto il primo posto in classifica: "Il risultato di oggi non cambia niente per la stagione - ha dichiarato sempre a Sky Sport -. Siamo soddisfatti, siamo stati bravi a stare in partita e a saper soffrire. E' una vittoria importante per i nostri tifosi, ma resta solo una bella vittoria. Ci sono ancora molte cose che possiamo migliorare. Ibra? Fantastico, un professionista esemplare".